L'IMPORTANZA DELLA SCELTA DEI COLORI

La CROMOLOGIA è una disciplina che studia il nostro rapporto con i colori in ogni aspetto della vita e della salute e soprattutto cura il corpo e la mente basandosi sull'utilizzo dei colori.


Sono molto importanti i colori che ci circondano quotidianamente: i colori dell'abbigliamento (ci fanno sentire più' o meno sicuri di noi stessi nel porci verso il prossimo e parlano del nostro carattere), i colori della casa e soprattutto i colori degli interni (ci rilassano a seconda dell'atmosfera che creano), i colori del cibo (stimolano o meno il nostro appetito con gli occhi e con il gusto), i colori del nostro ufficio (ci aiutano nella concentrazione e nell'attività' lavorativa).
Insomma, i colori che in ogni momento della giornata il nostro cervello percepisce, stimolano alcuni stati emotivi e sensazioni di benessere puro...

Gli specialisti in cromologia aiutano nella scelta dei colori, e sopratutto nei loro accostamenti, che conducono al miglioramento della qualità' della vita quotidiana, famigliare e professionale.

venerdì 26 ottobre 2012

PERVINCA: il colore per le pareti della cameretta

L'insieme del blu+lilla
Il significato del color PERVINCA e' l'amicizia in ogni sua forma e armonia, ma soprattutto la stabilita' a lungo termine di questo sentimento.........questo forse dovuto all'adattabilita' del piccolo arbusto da cui si e' "prelevato" e coniato questo colore.

Dipingere le pareti di una cameretta color PERVINCA, si augura al suo abitante, amore da ricevere e da donare. Sia per un maschio che per una femmina,si abbina facilmente agli altri colori.
E' felice, allegro e giovane





Nel simbolismo delle tradizioni, il PERVINCA e' detto "il colore degli occhi della Madonna", visti in diverse rappresentazioni iconografiche religiose.





Inoltre questo colore, secondo il mio modesto parere, dovrebbe diventare un colore simbolo, per la ricerca sui tumori, dato che il fiore PERVINCA e' ottimale nella creazione di farmaci antitumorali.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento